Le migliori tradizioni di Natale in Italia

Scritto da lunedì, dicembre 19, 2016 0 No tags Permalink 0

This post is also available in: Inglese

L’Italia è il Paese ideale dove trascorrere le vacanze di Natale poiché è ricco di tradizioni e di posti belli da visitare. Se stai pensando di viaggiare in Italia nel periodo di Natale, ecco per te qualche consiglio utile e le attività da non perdere.
In Italia cominciamo a celebrare il Natale fin dai primi giorni di Dicembre, quando le città si riempiono di luci e le vetrine dei negozi si vestono di rosso. L’8 di dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione e festa nazionale in Italia, c’è l’abitudine di preparare l’albero di Natale e di addobbare la casa con i festoni natalizi.

Cosa fare a Natale in Italia

In Italia potrai perderti tra i mercatini allestiti nelle vie dei centri città, in particolare nelle regioni di montagna del Nord, ma anche nelle più importanti città come Roma, Napoli o Firenze. Troverai anche suggestive cerimonie religiose, concerti, decorazioni tradizionali e, soprattutto, il presepe. Il presepe è una rappresentazione della nascita di Gesù, la cui storia parte dal Medioevo. Solitamente sono presenti le statuine che rappresentano Gesù, Giuseppe e Maria, oltre che quelle dei Re Magi, i pastori, le pecore, il bue, l’asinello e gli angeli. Un altro modo di allestire il presepe è con il presepe vivente, in cui i protagonisti sono delle persone reali. Se hai occasione di alloggiare in Italia durante le feste di Natale, sicuramente avrai l’occasione di ammirare una rappresentazione dal vivo del presepe, dato che di solito sono allestiti in molte città e paesi.

presepe
Il più famoso presepe in Italia è quello napoletano che si caratterizza per lo sfarzo e la riproduzione di scene molto particolareggiate e realistiche. A Napoli c’è una via famosa nel centro storico, Via San Gregorio Armeno, celebre per le botteghe artigiane di presepi.
In Italia celebriamo il 24 dicembre, la vigilia di Natale: solitamente le famiglie si ritrovano per cenare assieme (tipici sono i piatti a base di pesce) e giocare a tombola. Allo scoccare della mezzanotte è tradizione andare a messa.

 

Un tripudio di cibo

Il giorno di Natale la parola d’ordine è cibo. Ogni Regione d’Italia ha le sue tradizioni: in Toscana è famoso il paté di fegatini spalmato sui crostini caldi, in Lombardia il Natale è sinonimo di panettone, un dolce a base di acqua, farina, burro, uova e frutta candita e a Verona in Veneto immancabile è il pandoro, un dolce a base di farina, zucchero, uova, burro, burro di cacao e lievito. In Emilia Romagna gusterai i tortellini in brodo e altri tipi di pasta – rigorosamente fatta a mano – come le lasagne o le tagliatelle. In Sicilia i protagonisti sulle tavole sono: brodo di gallina, pasta con le sarde e i buonissimi vini dolci come lo Zibibbo, il Passito di Pantelleria e la Malvasia.

tavola-di-natale

In attesa della Befana

In Italia festeggiamo anche il giorno dell’Epifania, il 6 Gennaio, quando i Magi arrivarono da Gesù Bambino. In questa giornata dedicata in maniera particolare ai bambini che aspettano la Befana, la versione al femminile di Babbo Natale, che in sella alla sua scopa porterà loro doni e dolciumi.
Se non hai ancora pianificato le tue vacanze di Natale, controlla le nostre proposte di ville in affitto in tutta Italia e regalati una vacanza all’insegna del relax e del lusso alla scoperta delle migliori tradizioni natalizie italiane.