Infiorate di Spello: un sogno targato Emma Villas!

This post is also available in: Inglese

Le infiorate di Spello sono una manifestazione che si svolge ogni anno nella cittadina umbra in occasione della festività del Corpus Domini (nona domenica dopo la Pasqua). Gli infioratori lavorano un’intera notte per realizzare tappeti e quadri floreali che si snodano per le vie del centro storico del caratteristico borgo destinati ad onorare il passaggio del Corpo di Cristo, portato in processione dal vescovo la domenica mattina. Il risultato è un percorso di circa 1,5 km caratterizzato dall’alternarsi di oltre sessanta diverse infiorate.L’usanza di onorare la divinità con lanci di materiale floreale o realizzazione a terra di composizioni floreali si perde nella notte dei tempi in moltissimi luoghi, ma a Spello questa tradizione, che si canalizzò nel lanciare, poi posare ad arte sulla sede stradale elementi vegetali, è documentata nell’Archivio del Comune per la prima volta nel 1831.

A differenza di altre manifestazioni simili, gli infioratori di Spello realizzano a terra gli splendidi tappeti usando fiori freschi raccolti in natura, eventualmente essiccati. E’ consentito l’uso di parti vegetali diverse dal fiore (in particolare, foglie e bacche) ma in misura inferiore alla componente floreale. È vietato l’utilizzo di legno in qualsiasi forma e di ogni tipo di materiale sintetico. Il fiore può essere adoperato intero ma nella maggior parte dei casi si usano i petali, accuratamente separati dalla corolla sia freschi che essiccati, a volte sminuzzati ma non resi polvere. Così anche le foglie possono essere utilizzate fresche o secche e sminuzzate, ma non polverizzate. L’essiccazione deve avvenire al sole in maniera naturale. Questi materiali vegetali rappresentano i colori con cui vengono realizzati i vari tappeti e vengono meticolosamente raccolti e preparati nella fase detta capatura dagli infioratori a partire da mesi prima della manifestazione. 

 

VISITA LA CITTA’ DI SPELLO ED AMMIRA I CAPOLAVORI DEI MASTRI INFIORATORI!

AFFITTA UNA DELLE NOSTRE PROPRIETA’ IN ZONA!

Casale dei Bombi (Umbria – Giano dell’Umbria/Montefalco – Perugia)

asale dei Bombi deve il suo curioso nome alla passione del figlio dei proprietari per i pomodori che da bambino chiamava appunto “bombi”. E’ una struttura in cui le ottime rifiniture e l’arredamento sobrio e confortevole riflettono il gusto raffinato dei proprietari e la loro volontà di mantenere intatta l’autenticità di quella che in passato era una vecchia stalla come testimoniano le travi in ferro, ancora visibili nel salotto, a cui un tempo venivano legati i buoi.

Posti letto: 6

Posti letto: 8

Lasciati rapire dal fascino delle Infiorate di Spello

Lasciati rapire dal fascino delle Infiorate di Spello

 

Eremo delle Rocce (Umbria – Spoleto – Perugia)

L’Eremo delle Rocce è un’elegante dimora nata dal restauro di una villa nobiliare del 19° secolo che era stata costruita su uno dei 7 eremi medievali di Spoleto e precisamente sull’Eremo dell’Annunziata.

Posti letto: 8+2

Lasciati rapire dal fascino delle Infiorate di Spello

Lasciati rapire dal fascino delle Infiorate di Spello