Poggio Dadà, la stupenda villa sull’Argentario!

This post is also available in: Inglese

Poggio Dadà sorge sul promontorio dell’Argentario, proprio nel cuore dell’Arcipelago Toscano in posizione dominante su Cala Moresca.

La villa di recente realizzazione si trova lungo la Strada Panoramica di Porto Santo Stefano a picco sul mare, è stata oggetto di un accurato progetto basato su principi di eco-compatibilità e sull’assoluto rispetto del paesaggio e delle caratteristiche naturali della zona.

Il grande parco terrazzato ingloba letteralmente la villa in un continuum di luce, sole, giardini pensili e panorami mozzafiato sull’Isola del Giglio e sull’Argentarola con lo sguardo che nei giorni più limpidi si perde fino a all’Isola di Montecristo e alla Corsica.

poggio-dada-2

In questa spazialità circondata dal profumo della macchia mediterranea Poggio Dadà con i suoi ambienti luminosi, il parco ricamato di colori, i vari salotti relax, la cucina all’aperto e l’orto biologico consente una qualità di soggiorno in un incomparabile ambiente naturale che ha pochi rivali in tutto il litorale tirrenico.

La villa dalle linee contemporanee, accattivanti e pulite è costruita con materiali di pregio, finiture e arredi di design, disposta su due livelli con la dependance posta in una terrazza panoramica superiore.

La proprietà mette a disposizione la collaboratrice domestica per quattro ore al giorno e un ombrellone con 4 lettini in uno stabilimento balneare della Feniglia a 19 km. La spiaggia di ciottoli di Cala del Gesso è a dieci minuti a piedi alla fine di un sentiero ripido.

Porto Santo Stefano è a soli 6 km con negozi, servizi, ristoranti, l’acquario e la passeggiata sul lungomare disegnata da Giorgetto Giugiaro. L’Argentario Golf Club, il centro benessere e il maneggio sono a 17 km. Gli ospiti sono invitati a non fumare all’interno della casa.

poggio-dada-3
Interni

Al piano terra ci accoglie l’elegante living panoramico in openspace con la sala da pranzo e la cucina. Le porte finestra aprono sulla terrazza panoramica che profila tutta la villa, sui salotti all’aperto e sull’area pranzo esterna.

Il piano terra è completato da un bagno con doccia e da due scale a chiocciola che conducono alle due camere da letto matrimoniali poste al livello inferiore.

poggio-dada-4

Ogni camera da letto matrimoniale ha il bagno con doccia en-suite, è collegata al piano terra dalla sua scala a chiocciola ed ha la grande porta finestra con uscita diretta sulla terrazza a prato ed ulivi arredata con lettini tavoli e sedute.

Questo livello è completato dalla lavanderia con accesso dall’esterno. In una terrazza posta a un livello superiore c’è la dependance con camera matrimoniale, bagno con vasca idromassaggio en-suite e grande porte finestra con uscita diretta sul giardino con arredi e doccia in angolo relax.

poggio-dada-5
Il parco

Il parco di Poggio Dadà è terrazzato e si sviluppa su cinque livelli.

È un gioiello di cura e armonia dove il prato all’inglese intervallato da sentieri e scale si fonde con le specie della macchia mediterranea: olivi, rosmarini, carrubi, fichi, ginestre, mimose, albatri, lecci, cipressi.

Ad ogni angolo e ad ogni livello ci sono salotti all’aperto, lettini prendisole, ombrelloni, arredi e docce. I giardini pensili offrono scenari di incredibile bellezza con mare e cielo che si fondono.

La grande terrazza di marmo bianco che profila la villa apre sui salotti esterni e sulla zona pranzo direttamente collegata alla cucina dalla grande porta finestra.

poggio-dada-6

La terrazza a prato e pietra allestita con l’area pranzo e l’area living permette di fruire di questo spazio tra roccia, rosmarini e mare per pranzi all’aperto, aperitivi al tramonto e romantiche cene con la luna sul mare.

La cucina è completa: forno a legna, barbecue a gas, congelatore, cantinetta, macchina per il ghiaccio, lavabo, lavastoviglie.

Gli amici a quattro zampe hanno il loro spazio recintato con prato, cuccia e alberi.

poggio-dada-7

Il parco ospita anche un orto biologico con frutta e ortaggi di stagione, e un campo da bocce in terra battuta.

Posizione

Lungo il serpeggiare di una strada panoramica che rivela orizzonti e scorci meravigliosi, oltrepassata la grandiosità di Cala Grande, si apre lo scenario di Cala Moresca fronteggiata dallo scoglio dell’Argentarola adagiato in un paradiso di mare cristallino, e dove l’omonima torre fa da spartiacque con la Cala del Gesso e il Parco dell’Argentarola.

poggio-dada-8

L’orizzonte prospetta l’Isola del Giglio che proietta tramonti incredibili. Un ambiente che fa parte del Santuario dei Cetacei istituito nel 1991 come area naturale marina protetta di interesse internazionale.

L’odore di mare, il gioco del rincorrersi di onde inseguite dai delfini, dai voli maestosi di gabbiani, di fenicotteri, di cormorani, di folaghe, di aironi e tanta pace green: questo è il mondo della Costa d’Argento con la laguna di Orbetello e il Promontorio dell’Argentario nella Maremma Grossetana.

Decisamente un altro mondo calato in un ambiente dal disegno geografico che non ha eguali in Italia, dove le componenti del paesaggio si incontrano con la storia e si sviluppano tra dinamiche umane e naturali in un ecosistema molto delicato.

È la sintesi dell’incanto e della morfologia di un paesaggio che si apre a scenari di incomparabile bellezza e dove si scrive il libro della storia di rocche e torri che mantengono intatta l’architettura e l’atmosfera dei secoli passati.

La villa è a pochi chilometri dalle suggestive cale e insenature di acqua cristallina raggiungibili attraverso sentieri naturalistici o via mare da Porto Santo Stefano, Porto Ercole e Cala Galera: Cala Grande, Cala del Gesso, Cala Piccola, Le Cannelle, Cala del Bove, La Cacciarella, L’Acqua Dolce, La Spiaggia Lunga.

Baie e cale facilmente raggiungibili in automobile e attrezzate sono: La Caletta, Il Moletto, La Cantoniera, Il Pozzarello, La Bionda, La Soda, I Bagni di Domiziano, Spiagge.

poggio-dada-9

A 10 km dalla villa c’è La Giannella e a 20 km La Feniglia: I tomboli a nord e sud dell’Argentario che oltre alla fitta pineta ospitano una spiaggia sabbiosa di circa 8 km dove il mare digrada molto dolcemente, con stabilimenti balneari, spiaggia libera, bar e ristoranti in riva al mare.

Da non perdere le escursioni all’Isola del Giglio, l’isola di Giannutri, Le Formiche di Burano e L’isolotto di Porto Ercole.

Di interesse storico e culturale ci sono le rocche e le fortezze a ricordo della dominazione spagnola dell’Antico Stato dei Presidi: La Fortezza, Forte Stella, Forte Filippo, La Rocca da cui godere di panorami unici. La zona è oggetto di importanti manifestazioni culturali, mostre, kermesse ed eventi.

Tanti sono i paesi e i luoghi vicini da visitare e scoprire tra cui: Orbetello 16 km, Ansedonia 26 km, Talamone 33 km, Oasi di Burano 33 km e Capalbio 43 km.

Scopri di più su Poggio Dadà sul nostro sito, CLICCA QUI!

poggio-dada-10