Villa Smeralda, immersa nel meraviglioso paradiso sardo!

This post is also available in: Inglese

Una splendida proprietà immersa nella tipica vegetazione Sarda, con una vista mare mozzafiato della quale non ci si può che innamorare: tutto questo è Villa Smeralda.

La villa di recentissima ristrutturazione, si trova nella rinomata località di Porto Rotondo in Costa Smeralda e fa della sua posizione panoramica uno dei suoi punti di forza pur distando solo 1 km dal centro di Porto Rotondo. La proprietà si sviluppa in tre fabbricati, un nucleo principale e due dependance, il tutto immerso in uno splendido parco di macchia mediterranea. La villa principale con diretto affaccio alla bellissima veranda coperta con vista sul Golfo di Porto Rotondo consente inoltre di raggiungere direttamente la piscina che si sviluppa proprio come prosecuzione naturale della veranda stessa. Gli interni sono caratterizzati da un design moderno, rifiniture di alta qualità e da grandi vetrate che consentono di avere molta luce naturale ma soprattutto di mettere in risalto il panorama di cui si gode soprattutto dal living e dalla master bedroom, grazie a delle comode porte finestre. All’interno della proprietà è inoltre presente un comodo piazzale adibito a parcheggio dal quale si può raggiungere direttamente l’ingresso della villa tramite una comoda scalinata.

Interni

La proprietà è composta da un corpo principale e due dependance. VILLA PRINCIPALE: si sviluppa su un unico livello. Vi si può accedere o attraverso le porte finestra che dalla veranda conducono nel salotto, o tramite una porta che conduce direttamente in cucina. Questo immobile è composto da un living con grandi vetrate vista mare, una comoda e completa cucina e da due camere da letto raggiungibili scendendo alcuni gradini. Quella principale è composta da una camera da letto matrimoniale (letto largo 1,80 m) con cabina armadio e bagno en-suite con vasca e doccia. La seconda camera è una matrimoniale con bagno en-suite con doccia. Dal salone, delle grandi porte finestre consentono l’accesso al grande porticato vista mare e fronte piscina. Tenendo aperte queste porte finestra è come se il living si sviluppasse fino all’esterno. DEPENDANCE 1: Situata a circa 10 m dalla villa principale, è composta da due camere matrimoniali (letti larghi 1,40 m con bagno en-suite con doccia. Entrambe hanno accesso indipendente e si raggiungono tramite una comoda scalinata in pietra che dal portico scende costeggiando la piscina. DEPENDANCE 2: E’ posta su un livello più alto rispetto alla villa principale dalla quale dista circa 20 m. Anche questa è composta da una camera matrimoniale (letto largo 1,40 m) con bagno en-suite con doccia. Anche questa dependance si raggiunge tramite una scalinata in pietra che è posta sul retro della villa.

Il parco

Il parco recintato misura circa 2.500 mq, e si sviluppa su più livelli. E’ caratterizzato dal classico paesaggio della macchia mediterranea e dalla presenza, quasi unica nel suo genere, di una parte rocciosa costituita dalle rinomate rocce di granito tipiche della Sardegna. La grande veranda vista mare accessibile dal salotto interno, è certamente uno dei punti di forza di questa proprietà. E’ stata costruita in stile moderno ed arredata con mobili di design dividendola in zona pranzo e living esterno, ideale per potersi rilassare sia di giorno che alla sera potendo godere di un panorama unico nel suo genere.

La piscina

La piscina di forma irregolare è posta in posizione panoramica in adiacenza del grande porticato, del quale rappresenta un prolungamento naturale. La vasca misura circa 70 mq ed ha una profondità costante di 1,40 m. L’accesso avviene direttamente dal porticato tramite due gradoni, è rivestita in PVC color sabbia ed è depurata a cloro. Anche da qui si potrà apprezzare la vista mare che si sviluppa all’infinito di fronte agli occhi degli ospiti. L’area prendisole che si estende tra il porticato e la parte retrostante in prato, è arredata con lettini e tavoli da fumo. La piscina è dotata di doccia con acqua fredda ed è disponibile dall’ultimo sabato di aprile al primo sabato di ottobre.

Posizione
Un’insenatura naturale quasi circolare, compresa nella parte nord orientale della Sardegna, fu la località prescelta per Porto Rotondo, già battezzata dai locali “Poltu Ridundu”. Uno spazio geografico che ben si prestava ad essere attrezzato per diventare un porto turistico attorno al quale sviluppare un villaggio marino. Furono i Conti veneziani Nicolò e Luigi Donà dalle Rose ad impegnarsi nel 1964 a creare il porto e il villaggio. Quasi tutto fu costruito in modo spontaneo, seguendo l’ispirazione e l’estro del momento guardando alla qualità. L’idea dei due fratelli era che Porto Rotondo potesse diventare un ”milieu” di artisti e di intellettuali, ed i primi a rispondere all’invito furono gli scultori Andrea Cascella e Giancarlo Sangregorio. Il primo creò il punto di incontro dei villeggianti: Piazzetta San Marco. Il secondo realizzò invece la piazzetta della darsena dei pescatori “Vecchia Darsena”. Ventotto maestri scalpellini galluresi lavorarono il granito che servì ad Andrea Cascella per dare forma alla piazza, alla scalinata, alla facciata della Chiesa di San Lorenzo, alla sua croce megalitica e all’altare. Il territorio è articolato su tre “punte”: Punta Nuraghe, Punta Volpe, Punta Lada e accoglie seminascosti dalla lussureggiante macchia mediterranea gli appartamenti, i residence e le prestigiose ville di importanti personaggi della cultura, della moda, degli affari e della politica. La vicinanza con Olbia, ad appena 15 km, con il suo porto e aeroporto internazionale ha ulteriormente favorito il suo sviluppo. La villa posizionata quasi al centro della località con tutti i servizi nelle immediate vicinanze, compreso il porto turistico, ma comunque sempre in posizione di quiete e tranquillità. A circa 400 m si trova inoltre il servizio navetta gratuito che collega questa zona residenziale a diverse spiagge.
villa-smeralda

il meraviglioso living esterno di Villa Smeralda